Le Sezioni


I bambini vengono suddivisi in sezioni eterogene

I criteri per la formazione delle sezioni sono i seguenti:

  • il bambino di tre anni imita il bambino grande mentre questo si prende cura del bambino piccolo.
  • Parità tra maschi e femmine
  • Sezioni numericamente equilibrate
  • Suddivisioni di bambini di etnie diverse tra le varie sezioni per favorire l’integrazione
  • La divisione dei fratelli nelle diverse sezioni per favorire l’indipendenza e l’autonomia

Questa organizzazione permette di far vivere ai bambini esperienze significative soprattutto a livello relazionale, tali attività promuovono l’acquisizione delle regole, la capacità di rispettare l’ambiente ed i materiali messi a disposizione, di rispettare i turni durante le attività ludiche e didattiche, di condividere spazi e ambienti in maniera corretta, di aiutarsi reciprocamente sia nei momenti di necessità, sia nei momenti richiesti dall’insegnante.